A cinquant’anni dall’encilica Humanae vitae

A cinquant’anni dall’enciclica “Humanae Vitae” di Paolo VI, alcuni teologi propongono al magistero della Chiesa di attenuare la condanna della contraccezione pronunciata da papa Montini dopo un’ampia consultazione con i Pastori e i teologi di tutto il mondo. Tale proposta, della quale si è fatto portavoce il teologo Maurizio Chiodi, mette in discussione il carattere di magistero ordinario e universale di quel documento sulla morale sessuale e sul matrimonio, documento che anche papa Francesco ha recentemente qualificato come “profetico”.

hli-hv-fb-1024x5381

In questo contesto ecclesiale e con l’occasione del cinquantenario dell’enciclica “Humanae Vitae”, il teologo bolognese Alfredo Morselli ha organizzato a Schio, presso la Casa Nazareth (via Leonardo da Vinci, 202), un convegno di studi di due giorni (10 e 11 marzo 2018) al quale prenderanno parte, tra gli altri, il professor Roberto de Mattei.

Nella prima giornata di lavori il professor monsignor Antonio Livi, accademico pontificio, terrà una relazione sul tema Humanae Vitae e infallibilità”, illustrando il retto criterio di fede che presiede all’elaborazione delle ipotesi teologiche di interpretazione del dogma, criterio che egli ha esaurientemente esposto in due sue opere, il celebre trattato su “Vera e falsa teologia” (terza edizione, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2016) e il recente saggio su “Teologia e Magistero, oggi” (Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2017).

Di seguito il programma

Convegno di studi

A cinquant’anni da Humanae Vitae

 

 

Sabato 10 marzo 2018

Ore 8:30 – Lodi e Santo Rosario

Ore 9:30 – DON ALFREDO MORSELLI – Biblista e Parroco nella di Diocesi di Bologna

Cosa significa procreazione responsabile

Ore 10:30 – PROF.MONS. ANTONIO LIVI – Teologo, già Decano della Facoltà di Filosofia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma

Humanae Vitae e infallibilità

Ore 11:30 – domande del pubblico

Ore 12:00 – Santa Messa

Ore 14:30 – Coroncina della Divina Misericordia

Ore 15:00 – P. ALESSANDRO APOLLONIO F.I. – Teologo e Mariologo

Humanae Vitae  e coscienza

Ore 16:00  – TESTIMONIANZA DI ALCUNE FAMIGLIE

Fecondità naturale e soprannaturale della famiglia

Ore 17:00 – domande del pubblico

Ore 17:30 – Vespri e benedizione eucaristica

 

 

Domenica 11 marzo 2018

Ore 8:30 – Lodi e Santo Rosario

Ore 9:30 – DON ALFREDO MORSELLI – Biblista e Parroco Diocesi di Bologna

La preghiera nella spiritualità familiare

Ore 10:30 – PROF. ROBERTO DE MATTEI – Storico e Presidente della Fondazione Lepanto

L’enciclica contestata

Ore 11:30 – domande del pubblico

Ore 12:00 – S. Messa

Ore 14:30 – Coroncina della divina misericordia

Ore 15:00 – DOTT. GABRIELE FALCONI – Ginecologo e chirurgo – Ospedale S. Bortolo Vicenza

Dalla negazione dell’uomo alla sua riscoperta

Ore 16:00 – MIRCO AGERDE – Presidente Associazione Opera dell’Amore

La Regina dell’Amore e la famiglia

Ore 17:00 – domande del pubblico

Ore 17:30 – Vespri e benedizione eucaristici.

Read More
  1. Fainders Rispondi

    Casa Editrice, thanks for the article post.Really thank you! Great.

  2. Dili Rispondi

    it/notizie-dalla-rete/de-mattei-risponde-edward-peters-sulla-lettera-buenos-aires-magistero-autentico/ Chiediamoci anche se Bergoglio riteneva queste idee già prima della sua elezione a Romano Pontefice. 10) Il giornalista Sandro Magister, sempre ben informato, ritiene, con fondamento, che Francesco, nel nome della coscienza, approva e approverà anche il progetto di revisione dell’Humanae vitae e la liberalizzazione della contraccezione.

    • Casa Editrice Rispondi

      Anche se non sarà mai una dichiarazione magisteriale: il Magistero della Chiesa – come mostra Livi in una delle sue opere più importanti (cfr. Vera e falsa teologia) – non potrà mai fare un’affermazione che contraddice formalmente il dogma.

Lascia una Risposta

*